echinacea-ribes

L’echinacea, grazie alle sue proprietà immunostimolanti, è una delle piante medicinali più ricercate nel panorama fitoterapico italiano. Con il termine echinacea vengono comunemente indicate le radici, il rizoma e le parti aeree di alcune piante originarie delle zone temperate del Nord America. A questo genere appartengono nove specie, ma solo tre di esse vengono utilizzate a scopi commerciali: Echinacea purpurea, Echinacea pallida ed Echinacea angustifolia. Quest’ultima era impiegata dagli indiani del Sud Dakota per favorire la cicatrizzazione delle ferite e curare sifilide e morsi di serpenti.

Il crescente interesse verso l’echincacea deriva dalla sua capacità, in gran parte confermata da studi farmacologici, di aumentare la resistenza alle infezioni. In particolare questa pianta si è dimostrata particolarmente utile negli stati influenzali e nella prevenzione delle malattie da raffreddamento.


icon-immunomodulante

Azione Immunostimolante

icon-antiossidanti

Potente Antiossidante

icon-urinarie

Efficace contro le infezioni del tratto urinario

icon-antinfiammatorio

Utile contro le infiammazioni

COME FUNZIONA?

Il succo delle parti aeree e gli estratti delle radici hanno dimostrato importanti azioni antivirali. Tale caratteristica è imputabile sia all’effetto generale immunostimolante, sia alla sua capacità di inibire l’enzima ialuronidasi che degrada l’acido ialuronico nei suoi costituenti fondamentali. Oltre a rappresentare un nutriente essenziale per le cartilagini articolari, questo polisaccaride rientra nella composizione del tessuto connettivo, di cui regola la permeabilità.

RIBES NERO

Il ribes nero (nome botanico Ribes nigrum) è un arbusto spontaneo, che predilige i luoghi boschivi, umidi e ombrosi delle regioni montane dell’Asia e dell’Europa centro settentrionale. I frutti di ribes nero sono una vera e propria miniera di antiossidanti, utili per rallentare il processo d’invecchiamento, proteggere dalle patologie metaboliche, ostacolare le malattie correlate allo stress ossidativo (prevenzione tumorale), favorire la diuresi per combattere la ritenzione idrica, la cellulite ecc.. Alcuni suggeriscono il ribes nero come alimento nutraceutico coadiuvante nel trattamento della malattia di Alzheimer.

echinacea-ribes-nero

CONSIGLI PER L’USO

1 capsula al giorno; non superare la dose giornaliera raccomandata di 1 capsula

COMPOSIZIONE

echinacea ang. E.S. 12% echinacos. 190mg – ribes nero E.S. 190mg – amido di mais pregelatinizzato 52,1 mg

EFFETTI FISIOLOGICI

Echinacea angustifolia DC, herba, radix: naturali difese dell’organismo. Funzionalità delle vie urinarie. Funzionalità delle prime vie respiratorie Ribes nigrum L., folium: drenaggio dei liquidi corporei. Funzionalità delle vie urinarie. Funzionalità articolare. Benessere di naso e gola.

AVVERTENZE

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.

PRECAUZIONI

Conservare lontano da fonti di calore, in luogo fresco e asciutto, al riparo da luce e umidità. Non usare in gravidanza, allattamento, al di sotto dei 12 anni. Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta sana ed equilibrata e di uno stile di vita sano.

ECHINACEA E RIBES NERO

ORDINA E RITIRA IN FARMACIA

COMPILA IL FORM E RITIRA IN FARMACIA